Centro Medico Spinelli - Maria Elena Spinelli

ACIDO IALURONICO

FILLER

In Medicina Estetica, l’acido ialuronico (HA) iniettabile viene utilizzato come sostanza di riempimento o “filler”, dall’inglese to fill, cioè riempire. I filler sono sostanze biocompatibili, con funzioni di incremento volumetrico, che vengono inoculate al di sotto della cute del volto, delle labbra, delle mani, dei lobi auricolari ed altre aree corporee. Poiché una piccola quantità di acido ialuronico tende ad occupare un grande spazio, per via dell’acqua di cui si imbeve, la sostanza si presta molto bene a fungere da “espansore di volume”.
L’acido ialuronico è un composto naturalmente presente nei nostri tessuti, identico in tutte le specie ed appartiene chimicamente alla classe dei carboidrati, non è tossico e non è in grado di determinare reazioni allergiche.

Centro Medico Spinelli - biostimolazione a vicenza

L’acido ialuronico iniettivo non si integra con quello endogeno, ma rimane nella sede di inoculazione, senza produrre alterazioni della fisiologia cutanea. La sua consistenza, simile a quella naturale dei tessuti, non stravolge la sensazione che gli stessi forniscono al tatto.
Progressivamente, l’acido ialuronico iniettato nei tessuti, viene degradato fino a scomparire, per cui i benefici del trattamento sono temporanei.

Alcuni fattori come fumo di sigaretta, l’intensa esposizione al sole, l’intensa attività fisica, accelerano il riassorbimento, sul quale, quindi, influiscono fattori legati alle caratteristiche biochimiche individuali, allo stato di salute generale ed allo stile di vita del paziente.

Mediamente, la persistenza di un soddisfacente grado di correzione estetica, dopo il primo impianto, si mantiene tra i 2 ed i 9 mesi, mentre tende ad essere lievemente maggiore in caso di successive inoculazioni nelle stesse sedi. Per effettuare l’impianto, sono sufficienti dai 30 ai 60 minuti, in relazione al numero delle sedi da trattare e delle fiale di prodotto da utilizzare.

Alcuni stati patologici inducono a valutare con molta attenzione l’opportunità del trattamento.
Tra questi, le dermopatie e le condizioni infiammatorie di qualsiasi natura localizzate nelle aree da trattare, alcune patologie autoimmunitarie e tutte le affezioni sistemiche di una certa gravità. In assoluto, risulta una controindicazione il trattamento in distretti trattati precedentemente con filler di natura permanente.
È sconsigliato il trattamento in gravidanza e in caso di terapie con anticoagulanti.
La qualità dei risultati clinici del trattamento non sono valutabili a priori e non possono essere fornite garanzie precise circa il risultato ottenibile con questo trattamento, in quanto la risposta e le condizioni individuali possono essere essenziali nel determinarne la risposta clinica del paziente trattato.
L’iniezione che viene effettuata con ago od agocannula è lievemente dolorosa ma molto dipende dal grado di percezione individuale e dalle sedi di trattamento.
Le labbra sono particolarmente sensibili, mentre nelle altre zone del viso, solitamente, il dolore è più tollerabile. Di regola, comunque, non è necessario praticare alcuna anestesia e se si deve applicare si fa un’anestesia di tipo topico.
Consigliamo un controllo clinico detto Touch up dopo circa 4 settimane dal trattamento per valutare il risultato ed eventualmente correggere delle asimmetrie.

Prezzo a partire da €250

Casi prima e dopo

Before After

Consulenza di Medicina Estetica

Fissa un colloquio per definire il percorso più adatto per arrivare al risultato che desideri.